Addio al ''Qunto Beatles" Neil Aspinall, numero uno della casa discografica Apple

Addio al ''Qunto Beatles" Neil Aspinall, numero uno della casa discografica Apple

Addio al “Quinto Beatles”, Neil Aspinall. L’ex produttore esecutivo della Apple, casa discografica simbolo di tutti i successi dei ragazzi di Liverpool, si è spento a New York, a 66 anni. Ad annunciare la morte dell’amico proprio i due ex-Beatle, Paul McCartney e Ringo Star, insieme con le vedove di George Harrison, Olivia, e di John Lennon, Yoko Ono.


Nel messaggio di cordoglio che ne ha annunciato la morte, Aspinall, da tempo malato di cancro, è stato ricordato come “amico e confidente”. Conosceva Harrison e Mc Cartney sin dai banchi di scuola. Quest’ultimo si era recato in visita all’amico malato a New York, al Memorial Sloan Kettering Cancer Center, dove Aspinall si è spento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Le origini del produttore sono legate ai Fab Four, come road manager, ovvero anche autista del furgoncino durante le loro prime turnée. L’incontro con i Beatles ha segnato la svolta, anche se ci sono voluti anni prima di conquistare un ruolo di spicco nella Apple. Aspinall è stato poi a capo della casa discografica fondata dai Beatles, dal 1970 fino all'anno scorso.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -