Afghanistan, attacco contro gli alpini

Afghanistan, attacco contro gli alpini

Afghanistan, attacco contro gli alpini

HERAT - Nuovo attacco contro i militari italiani impegnati in Afghanistan. Una bomba è esplosa venerdì mattina al passaggio di una colonna di automezzi di alpini. I sei mezzi blindati si trovavano a 12 chilometri da Shindand, nella provincia di Herat, quando improvvisamente si è verificata l'esplosione. Solo un "Lince" è stato colpito, con a bordo cinque italiani, riportando solo danni esterni. Il veicolo ha resistito all'onda d'urto e gli occupanti sono rimasti illesi.

 

Gli alpini erano diretti al villaggio di Masyan, nella valle di Zirko, per un incontro con dei leader locali nell'ambito delle iniziative per coinvolgere le comunità nel controllo del territorio. Subito dopo l'attentato sono arrivati sul posto alcuni rinforzi per recuperare il mezzo e dare soccorso agli italiani coinvolti nell'esplosione.

 

Gli alpini interessati a questo ennesimo attacco fanno parte della task force Centre che è costituita dal Terzo reggimento Alpini di Pinerolo. Si stanno svolgendo le indagini sull'accaduto e sulla natura reale dell'attacco. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -