Afghanistan, attentato suicida provoca morte di tre soldati tedeschi

Afghanistan, attentato suicida provoca morte di tre soldati tedeschi

KABUL – Tre soldati tedeschi sono rimasti uccisi in Afghanistan a seguito di un attentato suicida messo a segno nella provincia settentrionale afghana di Kunduz. L’attacco ha provocato la morte anche di quattro civili innocenti.


Secondo le forze di sicurezza afghane, nell'attacco condotto da un kamikaze sono rimaste ferite altre 14 persone, tra cui due militari tedeschi. L’esplosione è avvenuta nel mercato rionale della località Chaiferoshi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di uno dei più sanguinosi attacchi inferti alle truppe tedesche in Afghanistan. Nel giugno del 2003 erano stati uccisi quattro soldati e 29 erano rimasti feriti. Dall'inizio della guerra, sono morti 18 soldati tedeschi, di cui dieci in azioni ostili e 8 non in combattimento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -