Afghanistan, Berlusconi: ''Non c'è nulla di scontato''

Afghanistan, Berlusconi: ''Non c'è nulla di scontato''

ROMA – “Nulla di scontato” per il voto sul rifinanziamento della missione italiana in Afghanistan. Lo dice il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, paventando possibili ripercussioni sul governo Prodi in caso di un voto negativo del Senato.


Per l'ex premier "la situazione e' mutata rispetto a qualche tempo fa quando avevamo dato la garanzia per il nostro voto. Oggi - conclude Berlusconi - stiamo riflettendo sul fatto che c'e' una politica estera che ci pare in assoluta discontinuita' rispetto al passato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Governo sarà comunque sostenuto nella sua decisione dall’Udc, che con Rocco Buttiglione afferma: “Abbiamo già dichiarato che voteremo il decreto perché è evidente che non possiamo disertare la lotta contro il terrorismo internazionale”.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -