Afghanistan, gli Usa pronti ad inviare 30mila soldati

Afghanistan, gli Usa pronti ad inviare 30mila soldati

Afghanistan, gli Usa pronti ad inviare 30mila soldati

WASHINGTON - Gli Stati Uniti sono pronti ad inviare altri 30 mila soldati in Afghanistan. Lo rivelano alcuni funzionari della Casa Bianca secondo i quali il dispiegamento dei rinforzi avverrà entro i prossimi sei mesi. L'annuncio ufficiale sarà dato questa sera dal presidente americano. L'inquilino della Casa Bianca, quindi, sarebbe intenzionato a far arrivare a Kabul un numero di soldati vicino a quello richiesto dai generali sul campo e nei tempi più rapidi possibile.

 

Nel suo discorso, Obama parlerà "dell'accelerazione dei contributi dai partner internazionali, per far sì che il mondo capisca che l'Afghanistan non è un problema di un solo paese, ma un problema del mondo", ha affermato il portavoce della Casa Bianca, Robert Gibbs. "Dobbiamo andare in Afghanistan in fretta ma sapere anche che non saremo lì per sempre", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -