Afghanistan, kamikaze provoca 10 morti e 30 feriti

Afghanistan, kamikaze provoca 10 morti e 30 feriti

KABUL – Si continua a morir in Afghanistan, dove un attacco kamikaze ha provocato oggi la morte di 10 civili e il ferimento di almeno 30 persone. L’ennesimo attacco della guerriglia si è verificato nella provincia di Paktia, nell'Afghanistan meridionale.


Secondo quanto riferiscono fonti del Ministero dell’Interno afghano, l’attentatore suicida si è fatto saltare in aria mentre un convoglio delle forze straniere attraversava un mercato all'aperto nella città di Gardez, circa 100 chilometri a sud della capitale Kabul. Alcuni soldati della Nato sono rimasti coinvolti nell’attentato, ma nessuno di loro figura tra le vittime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto da Londra arriva la notizia che il principe Harry potrebbe partire per l’Afghanistan entro la fine dell’anno. La notizia è stata pubblicata dal dal giornale News of the World. Probabilmente per il terzo, in linea di successione, al trono d’Inghilterra, si prospetta un ruolo di sorveglianza in una base di sua Maestà, ma comunque lontano dai combattimenti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -