Aiutava le famiglie colpite dal terremoto, condannato attivista cinese

Aiutava le famiglie colpite dal terremoto, condannato attivista cinese

Aiutava le famiglie colpite dal terremoto, condannato attivista cinese

L'attivista cinese per i diritti umani Huang Qi è stato condannato da un tribunale di Chengdu a tre anni di reclusione per detenzione illegale di segreti di stato. Lo ha reso noto il sito internet della ‘Bbc'. La famiglia e i sostenitori di Huang ritengono che l'uomo sia stato arrestato nel giugno 2008 e condannato ora per essersi occupato del crollo di scuole durante il terremoto del Sichuan del maggio di due anni fa. Amnesty International ha chiesto l'immediata liberazione.

 

Huang Qi sosteneva le famiglie di cinque bimbi morti nel crollo di una scuola, che volevano fare causa alle autorità perché secondo loro costruita con materiale scadenti. Huang. attivo da una decina d'anni, aveva già scontato una condanna a cinque anni per incitamento alla sovversione dei poteri dello stato, per materiale pubblicato sul suo sito.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -