Alemanno vara la nuova Giunta, 'licenziato' il finiano Croppi

Alemanno vara la nuova Giunta, 'licenziato' il finiano Croppi

Alemanno vara la nuova Giunta, 'licenziato' il finiano Croppi

ROMA - La capitale ha la sua nuova Giunta comunale. Il sindaco Gianni Alemanno ha presentato la nuova squadra che avrà il compito di garantire a Roma il salto di qualità. "Ne esce una squadra molto rafforzata rispetto al passato e abbiamo un nuovo slancio", ha commentato il numero uno del Campidoglio. Tra i "licenziati" spicca il nome di Umberto Croppi, vicino a Futuro e Libertà, che aveva ricoperto l'incarico di assessore alla Cultura.

 

Il testimone è stato affidato a Dino Gasperini, che resta anche delegato per il centro storico. Duro il commento del capogruppo alla Camera di Futuro e Libertà per l'Italia, Italo Bocchino:  "La nuova giunta Alemanno anzichè rappresentare un cambio di passo come annunciato, è una giunta retromanno, per citare Dagospia, perchè non innova, così come annunciato, ed ha come unico elemento di novità la cacciata dell'assessore Croppi, riconosciuto come migliore assessore capitolino da tutto il mondo della cultura".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -