Alfano illustra la riforma della Giustizia, il governo insiste

Alfano illustra la riforma della Giustizia, il governo insiste

Alfano illustra la riforma della Giustizia, il governo insiste

ROMA - Il ministro Angelino Alfano ha letto venerdì mattina nel corso del consiglio dei ministri una relazione sulla riforma della giustizia. Separazione delle carriere di giudici e magistrati, doppio Csm, inappellabilità delle sentenze di proscioglimento e responsabilità civile dei magistrati sono alcune delle misure messe a punto in recenti bozze di ddl costituzionale e su cui Alfano ha riferito. Il pacchetto conterrebbe anche misure più rigide sul ricorso alle intercettazioni.

 

Quella di venerdì è una prima tappa alla quale si aggiungerà lunedì l'intervento in commissione per le autorizzazioni della Camera, chiamata a sollevare il conflitto di attribuzioni fra poteri dello Stato per il procedimento giudiziario che riguarda il premier in relazione al caso Ruby.

 

Un Consiglio dei ministri straordinario, riporta l'Ansa, sarà convocato nei prossimi giorni per l'approvazione definitiva della riforma costituzionale della giustizia. Un comitato formato da ministri ed esperti si riunirà per approfondire i contenuti del testo del ddl. La decisione è stata presa dopo il via libera all'unanimità alla relazione del Guardasigilli Alfano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -