Alfano ribadisce: ''L'impatto del processo breve è dell'1%''

Alfano ribadisce: ''L'impatto del processo breve è dell'1%''

Alfano ribadisce: ''L'impatto del processo breve è dell'1%''

"Il livello di impatto delle ddl processo breve è dell'1% e fa riferimento a oltre 3,3 milioni di procedimenti pendenti". Il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, ha ribadito in Commissione giustizia del Senato in merito agli effetti di prescrizione causati dal ddl sul processo breve."Se si fa il calcolo sulla fase dibattimentale di primo grado, e quindi si cambia il parametro, su oltre 391mila processi pendenti in quella fase" allora si estinguerà il 9,2% dei processi.

 

Il Guardasigilli ha ricordato che nell'ultimo quinquennio le prescrizioni di processi penali sono ammontate a ''850 mila unità, pari a 170 mila all'anno, che corrispondono a 476 processi al giorno che finiscono prescritti''.''Questo - ha concluso Alfano - è un ddl che a nostro avviso avra' il merito di dare un termine certo al processo penale in Italia e ridurrà drasticamente gli effetti della legge Pinto, che prevede un giusto risarcimento in caso di eccessiva durata degli stessi''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -