Alitalia, Veltroni: "Ho fatto quello che potevo"

Alitalia, Veltroni: "Ho fatto quello che potevo"

Alitalia, Veltroni: "Ho fatto quello che potevo"

L'accordo raggiunto sul futuro di Alitalia è anche merito dell'opposizione. Ne è convinto il leader del Partito democratico, Walter Veltroni, "io ho fatto semplicemente quello che ritenevo doveroso fare: dare una mano per evitare una tragedia". 

 

"Fino a qualche giorno fa si profilava proprio per oggi una catastrofe per il paese", ha fatto notare l'ex sindaco di Roma, che fa sapere di aver "cercato di costruire una maggiore disponibilita' dei sindacati, perchè era importante che si concludesse la vicenda".

 

Veltroni spiega di aver "cercato di dare una mano con Colaninno, con i sindacati e sentendo continuamente il sottosegretario Letta, con cui condivido la stessa cultura delle istituzioni. Ho cercato di far si' che Cai facesse un passo in avanti e Cai l'ha fatto".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il segretario del Pd passa all'attacco del premier. "Ha cambiato idea su tutto, su Air France, sulla cordata, ha parlato del coinvolgimento dei figli, di Aereoflot, delle ferrovie dello stato. E' stato uno show, che dimostra la confusione con cui Berlusconi ha affrontato il problema. Io non ho mai cambiato idea".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -