Allarme della Cia: "Iran ha uranio per costruire due bombe atomiche"

Allarme della Cia: "Iran ha uranio per costruire due bombe atomiche"

Mahmud Ahmadinejad, presidente dell'Iran

I riflettori mediatici tornano a puntare i loro fasci di luce sull'Iran. A scatenare nuove preoccupazione sul paese mediorientale sono le dichiarazione di Leon Panetta, numero uno della Cia (il servizio segreto americano), secondo cui la quantità di uranio a disposizione è sufficiente "per due bombe atomiche". Parlando in un'intervista ad Abc news, Panetta rivela anche che l'Iran "ha incontrato problemi tecnici nell'arricchimento dell'uranio", ma non è chiaro se si sia trattato di sabotaggio o altro.

 

Certo è, ha spiegato il numero uno degli 007 americani, che "noi continuiamo a spingerli verso l'uso pacifico del nucleare. E se lo facessero non avrebbero questi problemi, perchè la comunità internazionale si farebbe in quattro per aiutarli, anzichè lasciare che li risolvano da loro".

 

Il punto vero su cui ragionare, dal punto di vista geo-politico, economico e anche energetico, è capire fino a che punto sono vere le indiscrezioni secondo le quali Israele sarebbe pronta a sferrare un attacco contro gli impianti nucleare di Teheran.

 

"Sanno che se continuiamo a spingere l'Iran dal punto diplomatico - spiega Panetta - avremo un impatto e ci vogliono lasciare il tempo di cambiare l'Iran diplomaticamente". L'azione militare, insomma, è l'ultima spiaggia ma non viene del tutto esclusa a priori.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -