Allarme nucleare in Giappone, nuove esplosioni a Fukushima

Allarme nucleare in Giappone, nuove esplosioni a Fukushima

Allarme nucleare in Giappone, nuove esplosioni a Fukushima

TOKYO - Allarme nucleare in Giappone. Una nuova esplosione è avvenuta al reattore 2 della centrale nucleare di Fukushima 1, danneggiata dalla devastante scossa di magnitudo 9.0 Richter che venerdì ha sconvolto la parte nord-orientale del Paese. La deflagrazione, ha annunciato il governo giapponese, è stata udita poco dopo le 6 locali ed ha danneggiato una vasca di condensazione del contenitore del nocciolo che ha il compito di impedire le fughe radioattive in caso di incidente.

 

Si è innescato un incendio al reattore numero 4, che ha provocato una fuga di radioattività nell'atmosfera. Un lieve aumento della temperatura è stato rilevato nei reattori numero 5 e 6 nell'impianto nucleare di Fukushima 1. Un portavoce del governo ha ammesso che il livello delle radiazioni misurate sul sito di Fukushima è pericoloso per la salute. E' in corso "il rilascio della radioattività direttamente nell'aria", a un tasso "pari a 400 millisievert l'ora", ha riferito l'Aiea, l'agenzia atomica dell'Onu.

 

I livelli di radioattività sono aumentati nelle prefetture prossime ai siti di Fukushima. Valori al di sopra della norma sono stati registrati a Ibaraki, tra la centrale nucleare di Fukushima e Tokyo; mentre a Maebashi, a circa 100 chilometri a nord di Tokyo, i livelli misurati sono dieci volte superiori alla norma. Il livello di radioattività misurato a Tokyo è leggermente superiore al normale. La capitale si sta preparando ad un mega piano di evacuazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -