Allarme per chi russa, rischio di morte raddoppiato

Allarme per chi russa, rischio di morte raddoppiato

WASHINGTON - Allarme dei ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora. Chi russa ha il doppio delle possibilità di morire precocemente per problemi cardiaci o cardiovascolari. Per giungere a queste conclusioni gli studiosi hanno esaminato un campione di 6.400 tra uomini e donne per una media di otto anni. Interessanti gli esiti: chi soffriva di una forma grave di apnea del sonno aveva il 46% di probabilità in più di perdere la vita precocemente indipendentemente dall'età, dal sesso, dalla razza, dal peso o dal fumo.

 

In particolar modo, gli uomini tra i 40 e 70 anni d'età che soffrivano di forte apnea del sonno avevano un rischio raddoppiato di morire per qualsiasi causa rispetto ai coetanei sani. A coloro che soffrono di una forma lieve di apnea del sonno non è stata riscontrata alcuna incidenza di morte precoce.

 

Il russare è il segno premonitore delle apnee notturne, che aumentano il rischio di morte precoce a prescindere dalla causa. L'apnea notturna è causata dal rilassamento delle pareti superiori delle vie respiratorie di una persona quando dorme.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -