Allarme terrorismo, ''Al Qaeda tornerà a colpire gli Usa''

Allarme terrorismo, ''Al Qaeda tornerà a colpire gli Usa''

Allarme terrorismo, ''Al Qaeda tornerà a colpire gli Usa''

WASHINGTON - Al Qaeda tornerà a colpire "certamente" gli Stati Uniti nei prossimi tre-sei mesi. E' l'allarme lanciato dal direttore della National Intelligence Usa, Dennis Blair, il direttore della Cia, Leon Panetta e il numero uno della Fbi, Robert Mueller, illustrando i risultati delle loro indagini, e aggiungendo che l'Intelligence "sta portando avanti un'azione diretta contro i terroristi".

 

"Al Qaeda - ha detto Blair - ha ancora l'obiettivo di attaccarci sul nostro territorio con un'operazione di larga scala in grado di provocare un grande numero di vittime e pesanti ripercussioni sull'economia".

 

Secondo Panetta comunque Al Qaeda avrebbe ora cambiato strategia utilizzando anche "cani sciolti", cioè individui influenzati dall'organizzazione ma non propriamente legati a essa. Blair ha spiegato che l'intelligence ha in programma un "azione diretta" contro il terrorismo che include anche la possibile uccisione di spie americane.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -