Ancora un attentato in Sri Lanka, almeno dieci morti

Ancora un attentato in Sri Lanka, almeno dieci morti

Nuovo attentato in Sri Lanka, proprio nel giorno dei festeggiamenti per il 60esimo anniversario dell'indipendenza dell'isola. Una potente esplosione a Weli Oya, nel nord-est del paese ha provocato la morte di dieci persone. Ancora non precisato, invece, il numero di feriti. Le vittime viaggiavano all’interno di un bus che è stato colpito dalla deflagrazione. Poco prima dell’attentato un’altra esplosione ha provocato la morte di un soldato e il ferimento di tre persone.


Secondo il ministero della difesa, i due attentati portano la firma delle Tigri tamil per la liberazione dell'Eelam (Ltte), il gruppo ribelle induista che si batte da circa trent’anni per l'indipendenza del nord e del nord est del paese, popolato in prevalenza da cingalesi buddisti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -