Antartide, si stacca iceberg da 14mila kmq

Antartide, si stacca iceberg da 14mila kmq

Antartide, si stacca iceberg da 14mila kmq

Un iceberg da 14mila chilometri quadrati, praticamente grande come la regione Campania, si è staccato dall'Antartide e sta andando alla deriva nell'Oceano Australe. Colpa, non c'è nemmeno bisogno di dirlo, del surriscaldamento terrestre.

 

A darne la notizia è l'agenzia Misna, che sottolinea come l'enorme blocco di ghiaccio si sia staccato dalla piattaforma di Wilkins, nella penisola Antartica, e che nel suo 'viaggio' si sta sgretolando in moltissimi iceberg di dimensioni inferiori, ma pur sempre enormi montagne galleggianti.

 

Il processo di distaccamento della Wilkins era cominciato mesi fa, e si era fermato con l'arrivo dell'inverno nell'emisfero sud. Ma il rialzarsi delle temperature (nell'emisfero australe le stagioni sono opposte a quelle dell'emisfero boreale) hanno consentito al processo di riprendere, fino al distaccamento definitivo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Finora - avrebbero detto alcuni studiosi del Csic, il centro superiore spagnolo di investigazioni scientifiche - i frammenti erano trattenuti dalla banchisa di ghiaccio che fino a un paio di settimane fa chiudeva il mar di Belinghausen"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -