Attacco della Lega a Berlusconi: ''Subito i nomi dei ministri''

Attacco della Lega a Berlusconi: ''Subito i nomi dei ministri''

ROMA - Affondo della Lega a Silvio Berlusconi: “Il vertice di Roma è stato inutile. D'ora in poi parliamo solo con Berlusconi – ha reso noto il partito del Carroccio in un comunicato-. Il Cavaliere proponga presto i nomi dei componenti del nuovo governo”. “Dopo l'inutile vertice romano, la Segreteria ha deciso che, per quanto riguarda la Lega Nord, le prossime riunioni saranno tenute solo con il leader del Popolo della Libertà, Onorevole Silvio Berlusconi”.

“La Segreteria Politica – prosegue il comunicato - ha ribadito che la Lega Nord ha ricevuto l'imperativo mandato dagli elettori di risolvere le questioni legate al Federalismo e alla Sicurezza. Pertanto, visto lo straordinario risultato ottenuto su questi due temi, non è possibile derogare dall'assoluto rispetto dello stesso”.

“Il momento nel Paese è talmente grave che è necessario vengano prese decisioni rapidissime – continua la nota della segreteria politica della Lega-. È pertanto utile nell'interesse di tutti, pur nel rispetto delle prerogative del Presidente della Repubblica, che il Presidente del Consiglio in pectore, onorevole Silvio Berlusconi, proponga, così come vuole la Costituzione, nel più breve tempo possibile la composizione del Governo”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -