Attentato incendiario al Charlie Hebdo

Attentato incendiario al Charlie Hebdo

Incendio doloso alla sede del settimanale satirico francese Charlie Hebdo. L'attentato è avvenuto poche ore prima della pubblicazione del numero dedicato alla Primavera araba ribattezzato per l'occasione "Sharia Hebdo", con in copertina il profeta Maometto che prometteva "100 frustate se non muori dalle risate".

 

Anche il sito del giornale è stato oggetto di un attacco informatico. Un messaggio intitolato 'Per l'Islam' denuncia l'utilizzo dell'immagine del profeta Maometto da parte del settimanale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -