Attesa per l'incontro Obama-Dalai Lama

Attesa per l'incontro Obama-Dalai Lama

Attesa per l'incontro Obama-Dalai Lama

WASHINGTON - Grande attesa per l'incontro di Barack Obama con il Dalai Lama a Washington. Il presidente americano aprirà per l'occasione le porte della West Wing, l'ala politica della Casa Bianca, ma non l'Ufficio Ovale, il sancta sanctorum del potere presidenziale. Anche Hillary Clinton avrà un colloquio con la guida spirituale tibetana. Grande il disappunto della Cina: l'incontro non arriva in un momento facile nei rapporti tra Washington e Pechino.

 

La visita del leader spirituale tibetano potrebbe rendere più complicati gli sforzi dell'inquilino della Casa Bianca per assicurarsi di avere l'appoggio della Cina su temi cruciali come l'imposizione di sanzioni più dure all'Iran, la soluzione dello stallo con la Nord Corea in materia di nucleare e la realizzazione di un nuovo accordo globale in materia di cambiamenti climatici.

 

Secondo l'inviato speciale del Dalai Lama negli Usa, durante il colloquio il leader spirituale chiederà al suo interlocutore un aiuto a trovare una soluzione per la questione tibetana che sia favorevole sia al popolo del Tibet che a quello cinese.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -