Autobomba a Damasco, 17 morti e 14 feriti

Autobomba a Damasco, 17 morti e 14 feriti

Autobomba a Damasco, 17 morti e 14 feriti

Diciassette morti e almeno 14 feriti: è questo il drammatico bilancio di un attentato avvenuto a Damasco, in Siria. Per l'attacco i guerriglieri avrebbero utilizzato un automezzo con a bordo qualcosa come 200 chili di esplosivo. Stando a quanto si è appreso dai media libanese, l'obiettivo dell'attentato sarebbe stato un alto funzionario dei servizi segreti siriani, probabilmente impegnato in delicate missioni in quell'area del mondo così martoriata da violenza e sangue.

 

"Un'azione codarda compiuta in una zona affollata, che ha ucciso 17 persone e ne ha ferite 14". Cosi' il ministro degli Interni siriano, il colonnello Bassam Abdel Majid, ha commentato alla televisione siriana l'attentato avvenuto oggi nel quartiere di Syyida Zainab a Damasco, dove e' esplosa un'auto, imbottita con 200 chili di esplosivo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal febbraio scorso ad oggi in Siria non si erano più verificati attentati. L'ultimo era stato portato a segno sempre con un'autobomba, che uccise il comandante militare di Hezbollah, Imad Mughniyah. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -