Bagdad, assalto nella chiesa. Una cinquantina di morti

Bagdad, assalto nella chiesa. Una cinquantina di morti

Bagdad, assalto nella chiesa. Una cinquantina di morti

BAGHDAD - Assalto dei terroristi nella chiesa siriaco-cattolica di Saiydat al-Najat (Nostra Signora della Salvezza), nel centro di Bagdad. Il blitz delle forze di sicurezza irachene e di soldati americani si è trasformato in un bagno di sangue con oltre 50 morti e numerosi feriti tra ostaggi. Tra le vittime anche una bambina. Nella chiesa, in cui gli ostaggi erano almeno 120, si contano anche una trentina di feriti. La chiesa è stata subito circondata dalle forze di polizia.

 

Una fonte del ministero dell'Interno ha spiegato che quattro uomini armati hanno fatto irruzione nella chiesa, dove si stava celebrando una messa, dopo aver ucciso due guardie di sicurezza a protezione della Borsa valori di Baghdad che si trova nelle vicinanze. Gli assalitori, non riuscendo a entrare nell'edificio della Borsa, hanno fatto esplodere un'autobomba che ha provocato il ferimento di quattro persone. Successivamente si sono diretti correndo verso la chiesa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -