Bagnasco, la Lega: "Chiesa pensi alla pedofilia"

Bagnasco, la Lega: "Chiesa pensi alla pedofilia"

Bagnasco, la Lega: "Chiesa pensi alla pedofilia"

La prolusione del cardinal Angelo Bagnasco è "un'espressione profonda che interpreta il grido angosciato e speranzoso che si alza in tanti modi diversi dalla società italiana". E' il commento del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio in merito alla frase del presidente della Cei "c'è da purificare l'aria". Per Carolina Lussana, vicepresidente dei deputati della Lega Nord, "è un messaggio rivolto a tutti, che potrebbe valere anche per la chiesa per quando riguarda la pedofilia".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Penso che per i peccati ci giudicherà Dio - ha commentato il ciellino Maurizio Lupi -. Per i reati, la magistratura. E per la politica, gli elettori. Che giudicheranno la politica svolta, non la vita privata".'Non voglio commentare, basta leggerlo e si capisce bene", ha dichiarato il leader del Pd, Pier Luigi Bersani. Per Francesco Rutelli "le dichiarazioni dei vescovi indicano che Berlusconi non ha più il consenso di nessuno".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -