Bagnasco: ''Lo scopo ultimo della politica è la giustizia''

Bagnasco: ''Lo scopo ultimo della politica è la giustizia''

Bagnasco: ''Lo scopo ultimo della politica è la giustizia''

ROMA - Il tema del lavoro "è sempre necessario affrontarlo con grande determinazione ed efficacia, anche se le difficoltà sono oggettive sia al livello italiano sia europeo". E' quanto ha affermato 'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, Angelo Bagnasco, aggiungendo che il precariato "sia sempre una fase estremamente transitoria, il più possibile breve per poter diventare lavoro a tempo indeterminato e per dare anche la possibilità di un futuro, di un progetto di vita".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bagnasco ha anche parlato della politica, aggiungendo che il suo scopo è "la giustizia, vale a dire riconoscere a ciascuno il suo, il proprio diritto insieme al proprio dovere, in modo che una porzione della nostra città, la città intera, la regione, il paese possano meglio e sempre meglio corrispondere a quel desiderio di benessere che non è innanzitutto l'uso delle cose, ma è innanzitutto e sempre a livello interiore, morale e spirituale". "Questo richiamo - ha aggiunto - andrebbe fatto soprattutto ai livelli più alti, dove si legifera".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -