Ballotaggi, il Pdl: ''Elezioni perse senza mezzi termini''

Ballotaggi, il Pdl: ''Elezioni perse senza mezzi termini''

Ballotaggi, il Pdl: ''Elezioni perse senza mezzi termini''

ROMA - Si profila una dura sconfitta del centrodestra ai ballottaggi. Giuliano Pisapia e Luigi de Magistris potrebbero essere i nuovi sindaci di Milano e di Napoli. Le proiezioni di Ipr Marketing per Rai, relative ad un campione del 70% del totale delle sezioni, danno Pisapia al 55% e la Moratti al 45%. Luigi De Magistris, secondo la terza proiezione Ipr/Rai (copertura campione 27%), è dato al 62,5% dei voti contro il 37,5% di Gianni Lettieri.

 

"Se andasse secondo questi sondaggi si dovrebbe dire che le elezioni sono state perse, senza mezzi termini", ha affermato Gaetano Quagliariello (Pdl). "Un governo sta in piedi a due condizioni - ha poi aggiunto - che non si stacchi la spina dall'alto, e quindi che la Lega non stacchi la spina, e che non si sgretoli l'apparato parlamentare. Ma dai recenti sondaggi il Pdl è ancora il primo partito in Italia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -