Bangkok, il governo proclama lo stato d'emergenza

Bangkok, il governo proclama lo stato d'emergenza

Bangkok, il governo proclama lo stato d'emergenza

Proclamato dal Abhisit Vejjajiva, il primo ministro della Thailandia,  lo stato d'emergenza a Bangkok e nelle provincie limitrofe. Mercoledì mattina circa 5mila "camicie rosse" sono penetrate nel cortile dell'organismo legislativo. Poco dopo lo sgombero in elicottero di molte personalità del governo, i manifestanti, che chiedono le dimissioni di Vejjajiva, il ritorno del primo ministro in esilio Thaksin Shinawatra e nuove elezioni, hanno accettato di ritirarsi dal cortile.

Le "camicie rosse", guidate dal loro leader Arisman Pongruangrong, hanno fatto irruzione nel parlamento di Bangkok utilizzando un camion per sfondare il cancello di ingresso. Circa un centinaio di agenti di polizia sono stati posti a guardia del Parlamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -