Bar più 'caro' per i deputati: ma il caffè costa meno di un euro

Gli aumenti sono stati tra il 10 e il 20 per cento, ma restano comunque molto più bassi che in qualsiasi altro bar con un minimo di decoro in giro per l'Italia. Il caffè passa da settanta a ottanta centesimi

Con l'avvento del nuovo anno aumentano i costi non solo per tutti noi comuni mortali ma anche per i parlamentari. Che infatti dovranno fare i conti con un rincaro dei costi al bar della Camera. Poca cosa di fronte ai privilegi, indennità, annessi e connessi di cui possono beneficiare, ma tant'è.

Gli aumenti sono stati tra il 10 e il 20 per cento, ma restano comunque molto più bassi che in qualsiasi altro bar con un minimo di decoro in giro per l'Italia.

Il caffè passa da settanta a ottanta centesimi, il cappuccino da un euro a un euro e dieci, il cornetto da ottanta a novanta centesimi. Cifre irrisorie se parametrate a tutto il resto...
 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -