Base Usa a Vicenza, Prodi: ''La decisione è presa''

Base Usa a Vicenza, Prodi: ''La decisione è presa''

SOFIA – La decisione finale è presa. Il presidente del Consiglio dei ministri, Romano Prodi, risponde così a chi gli chiede di intervenire sulla vicenda dell’ampliamento della base militare Usa di Vicenza. Prodi ha detto che al momento della decisione di autorizzare i lavori era consapevole che sarebbe andato incontro ad una serie di "problemi" all'interno della sua maggioranza; il premier si è ugualmente assunto la responsabilità del via libera con una "decisione difficile" dalla quale non si torna indietro.


In mattinata anche il presidente della Camera, Fausto Bertinotti, aveva posto il veto sull’autorizzazione all’ampliamento. "Ogni atto che va nella direzione della pace, compreso l'impedire nuove forme di organizzazione militare, è una buona cosa", ha detto Bertinotti andando così contro la decisione del Governo, che ha deciso di autorizzare l’opera attraverso le parole del Premier Romano Prodi che ha detto: “Non ci opporremo all’ampliamento”.


Intanto davanti alla Camera dei deputati, in piazza Montecitorio, un gruppo di manifestanti ha sostenuto la causa dell'allargamento della base Usa a Vicenza.


Si tratta di un gruppo di dipendenti civili della base americana, tra i quali spiccano diverse bandiere della Uil, che con slogan e striscioni dichiarano con chiarezza le loro ragioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Dal Molin s'ha da fare per il bene di Vicenza'', ''anche gli artigiani lavorano con gli americani'', “Italia-Stati Uniti una amicizia che porta benessere'' sono alcune delle frasi che campeggiano sui manifesti. Molte anche le bandiere americane presenti tra i sostenitori dell’ampliamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -