Beppe Grillo: "Senza senso la cittadinanza ai figli di immigrati"

Beppe Grillo torna a fare parlare di sé e lo fa nella maniera irriverente e polemica che lo contraddistingue. Il popolare comico-politico genovese, fondatore del Movimento 5 stelle, si schiera contro la cittadinanza italiana

Beppe Grillo torna a fare parlare di sé e lo fa nella maniera irriverente e polemica che lo contraddistingue. Il popolare comico-politico genovese, fondatore del Movimento 5 stelle, si schiera contro la cittadinanza italiana concessa ai figli di immigrati nati in Italia. “La cittadinanza a chi nasce in Italia, anche se i genitori non ne dispongono, è senza senso”, ha scritto Grillo sul suo blog.

Per Grillo questa proposta serve per "distrarre gli italiani dai problemi reali per trasformarli in tifosi. Da una parte i buonisti della sinistra senza se e senza ma che lasciano agli italiani gli oneri dei loro deliri. Dall'altra i leghisti e i movimenti xenofobi che crescono nei consensi per paura della 'liberalizzazione' delle nascite".
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -