Berlusconi a Lavitola: "Non tornare". Ghedini smentisce

Berlusconi a Lavitola: "Non tornare". Ghedini smentisce

Berlusconi a Lavitola: "Non tornare". Ghedini smentisce

Il premier Silvio Berlusconi avrebbe suggerito al faccendiere Valter Lavitola, attualmente latitante, di non tornare. L'indiscrezione è del settimanale "L'Espresso", che ha pubblicato la telefonata. Subito è arrivata la smentita del legale di Berlusconi, Niccolò Ghedini, spiegando che il Cavaliere "non ha mai detto a Lavitola di restare all'estero". Il colloquio telefonico descritto dall'Espresso sarebbe avvenuto il 24 agosto.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La questione verrà affrontata martedì nelle dichiarazioni che il capo del Governo è chiamato a rendere all'autorità giudiziaria, ma la portata di questa notizia è tale da esigere un'immediata e personale smentita", ha affermato la capogruppo del Pd in commissione giustizia, Donatella Ferranti. "Se la telefonata fosse confermata, sarebbe una cosa gravissima", ha dichiarato il portavoce dell'Italia dei valori, Leoluca Orlando.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -