Berlusconi al Quirinale: da oggi non è più il presidente del consiglio

Berlusconi al Quirinale: da oggi non è più il presidente del consiglio

Berlusconi al Quirinale: da oggi non è più il presidente del consiglio

Silvio Berlusconi non è più il presidente del consiglio dei ministri. Il Cavaliere è salito al Quirinale per rassegnare al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, le dimissioni dall'incarico, ponendo fine ad una epopea lunga 17 anni e ad un travaglio di alcuni mesi che ha colpito la maggioranza di centrodestra. Il premier è stato accompagnato idealmente dei cori e dalle contestazioni di migliaia di persone davanti ai palazzi della politica.

 

Davanti al Quirinale e davanti a Palazzo Grazioli, nonché a Palazzo Chigi dove Berlusconi è andato subito dopo il voto alla Camera sulla legge di stabilità per riunire il consiglio dei ministri, tantissime persone si sono riunite per celebrare l'evento. All'ingresso posteriore di palazzo Grazioli c'era anche un gruppo di fedelissimi del premier, che hanno intonato gli ultimi incitamenti nei confronti del premier.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A loro Berlusconi ha concesso un ultimo caloroso saluto prima di entrare nel suo palazzo privato per la riunione dell'ufficio politico del Pdl, che ha voluto incontrare prima di salire al Colle.  

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -