Berlusconi alla Camera: "Crisi grave, ma il giudizio sul governo è positivo"

Berlusconi alla Camera: "Crisi grave, ma il giudizio sul governo è positivo"

Berlusconi alla Camera: "Crisi grave, ma il giudizio sul governo è positivo"

L'Italia sta attraversando una crisi grave ma il Governo italiano ha lavorato bene. E' questa una delle tesi principali sostenute dal presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, nel suo discorso alla Camera dei deputati sul quale in serata sarà posto il voto di fiducia, a testare la tenuta del suo governo. "Credo si debba formulare un giudizio positivo sull'operato del governo - ha detto il premier -, a cominciare da quanto è stato fatto sul fronte della crisi economica. Non ci siamo fatti trovare impreparati di fronte alla crisi, ma nessuno poteva immaginare che sarebbe stata così profonda".

 

Berlusconi ha anche fatto notare che "con il voto del 2008 ci fu la prima grande riforma voluta e certificata dal popolo nel segno di un bipolarismo maturo, mettendo in archivio le pratiche della vecchia politica".

 

La riforma tributaria, la riforma della giustizia, la sicurezza dei cittadini, l'immigrazione e il piano per il sud: questi sono i cinque punti che Berlusconi intende promuovere come i cardini dell'azione di governo nei prossimi mesi e sui quali chiederà la fiducia del parlamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -