Berlusconi attacca: ''Traditore chi non vota la fiducia''. Fini: ''Propaganda''

Berlusconi attacca: ''Traditore chi non vota la fiducia''. Fini: ''Propaganda''

Berlusconi attacca: ''Traditore chi non vota la fiducia''. Fini: ''Propaganda''

ROMA - Ennesimo botta a risposta tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini. Ad accendere la miccia è stato il premier: chi voterà contro "sarà segnato come un traditore a vita". Se poi si dovesse andare al voto, Berlusconi è certo: "Sbaraglieremo tutti". In un audiomessaggio ai Promotori della Libertà, in cui ha rivendicato al suo governo di aver lavorato bene e "risolto numerose emergenze", ha evidenziato: "Vogliono eliminarmi, ma non ci riusciranno. Noi facciamo, gli altri parlano".

 

Durissima, a stretto giro Fini, la replica dell'ex alleato. "Sono le solite affermazioni propagandistiche a cui non crede neanche lui". "La propaganda in politica si fa, ma lui a volte eccede. Andare al voto sarebbe un azzardo per il Paese: Berlusconi non si rende conto che andando avanti così non otterrà nè la fiducia nè le elezioni anticipate, anche perchè molti parlamentari non vogliono andare al voto".

 

Respinta le repliche del tradimento: "In politica le categorie non devono essere evocate, ma il primo tradimento viene da coloro che hanno da sempre definito il Pdl come un partito plurale di massa e dell'amore".

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Mar.Sol.
    Mar.Sol.

    IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CON QUESTE SUE ESPRESSIONI E CON TUTTI I SUOI ULTIMI ATTEGGIAMENTI, ORAMAI PIU' CHE NOTI, STA PERCORRENDO POLITICAMENTE E MENTALMENTE, ANCOR DI PIU', IL SUO "MIGLIO VERDE"; >!!! SPERIAMO DI NON DOVER ATTENDERE TROPPO!!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -