Berlusconi-Casini, faccia a faccia alla festa di Vespa

Berlusconi-Casini, faccia a faccia alla festa di Vespa

Berlusconi-Casini, faccia a faccia alla festa di Vespa

ROMA - Incontro tra Silvio Berlusconi e Pier Ferdinando Casini. L'occasione è stata la cena di Bruno Vespa, che ha festeggiato giovedì i suoi 50 anni di giornalismo. Il Cavaliere era accompagnato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. Il leader dell'Udc ha colto l'occasione per chiarirsi con l'ex alleato, dopo che nei mesi scorsi i rapporti erano stati solo telefonici o limitati a qualche battuta estemporanea in occasioni ufficiali.

 

Berlusconi ha provato a ‘corteggiare' Casini sarebbe disposto a concedere i suoi 39 deputati, ma solo in cambio di un "forte segnale di discontinuità" rispetto all'attuale maggioranza. Un "cambio di passo" che non potrebbe che essere marcato da una "crisi di governo" e dalle conseguenti dimissioni del premier. Il leader dell'Udc avrebbe rimarcato che non è possibile che l'Udc torni ad allearsi con il Pdl perché passerebbe "per quello che si vende per una poltrona".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -