Berlusconi chiede scusa: ''Veronica, perdonami''

Berlusconi chiede scusa: ''Veronica, perdonami''

La polemica a distanza tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario, scatenato da una lettera di quest’ultima a ‘Repubblica’ in cui chiedeva al marito “pubbliche scuse” per gli atteggiamenti tenuti alla cena di gala dei Telegatti, continua a tenere banco.


L’ex premier ha infatti preso carta e penna fornendo una risposta pubblica alla lettera della moglie. “Cara Veronica, eccoti le mie scuse. Ero recalcitrante in privato, perchè sono giocoso ma anche orgoglioso”, è l’inizio della lettera del Cavaliere. Il quale prosegue così. “Sfidato in pubblico, la tentazione di cederti e' forte. E non le resisto. Siamo insieme da una vita. Tre figli adorabili che hai preparato per l'esistenza con la cura e il rigore amoroso di quella splendida persona che sei, e che sei sempre stata per me dal giorno in cui ci siamo conosciuti e innamorati”.


Abbiamo fatto insieme piu' cose belle di quante entrambi siamo disposti a riconoscerne in un periodo di turbolenza e di affanno – prosegue Berlusconi -. Ma finira', e finira' nella dolcezza come tutte le storie vere”.


L’ex presidente del Consiglio fa ricorso, poi, alla clemenza della moglie ricordandole che “le mie giornate sono pazzesche, lo sai. Il lavoro, la politica, i problemi, gli spostamenti e gli esami pubblici che non finiscono mai, una vita sotto costante pressione. La responsabilita' continua verso gli altri e verso di se', anche verso una moglie che si ama nella comprensione e nell'incomprensione, verso tutti i figli, tutto questo apre lo spazio alla piccola irresponsabilita' di un carattere giocoso e autoironico e spesso irriverente”.


E rispondendo alla moglie che dichiarava di sentirsi colpita nella propria dignità, il premier risponde così: “la tua dignita' non c'entra, la custodisco come un bene prezioso nel mio cuore anche quando dalla mia bocca esce la battuta spensierata, il riferimento galante, la bagattella di un momento. Ma proposte di matrimonio, no, credimi, non ne ho fatte mai a nessuno”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Scusami dunque, te ne prego – conclude il presidente di Forza italia -, e prendi questa testimonianza pubblica di un orgoglio privato che cede alla tua collera come un atto d'amore. Uno tra tanti. Un grosso bacio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -