Berlusconi da Putin: ''La Russia crede nella democrazia''

Berlusconi da Putin: ''La Russia crede nella democrazia''

MOSCA – In questo fine settimana Silvio Berlusconi ha fatto visita all'amico presidente russo Wladimir Putin. Il leader di Forza Italia ha affermato che la Russia ''crede nella democrazia'' e che non avverte i sintomi di un regime antidemocratico.

L'ex Premier non ha potuto evitare commenti relativa alla manifestazione organizzata dalla manifestazione nelle città di Mosca e San Pietroburgo e nella quale si sono verificati degli scontri con la Polizia. ''Vedo che il caso è stato molto gonfiato. Io posso riferire quanto mi ha detto il presidente russo, che aveva avuto anche al telefono il ministro degli interni. Nell'approssimarsi delle elezioni l'opposizione tenta di farsi promozione''.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Berlusconi ha regalato a Putin un dvd della manifestazione della CdL a Roma dello scorso 2 dicembre scherzandoci su: ''Qui c'erano due milioni di persone: tutt'al più di questo dovresti preoccuparti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -