Berlusconi: "I comunisti esistono ancora anche se vestono di cachemire

Berlusconi: "I comunisti esistono ancora anche se vestono di cachemire

Berlusconi: "I comunisti esistono ancora anche se vestono di cachemire

Silvio Berlusconi torna ad adombrare il pericolo del Comunismo in Italia. Lo fa intervenendo in collegamento telefonico con "Kalispera", la trasmissione condotta dal direttore del settimanale di famiglia, "Chi". Berlusconi ha assicurato che "i comunisti esistono ancora, eccome", anche se sono cambiati perché "utilizzano i magistrati a loro vicini, perché mi considerano un ostacolo da eliminare, per arrivare al potere". Poi attacco a Massimo D'Alema (Pd) accusato di vestire in cachemire e andare in vacanza a Saint Moritz.

 

"Non è un cachemire che può cambiare il cervello e il cuore della gente - ha detto Berlusconi -. I nostri post-comunisti fanno finta di avere abitato su Marte e dicono anche di non essere mai stati comunisti, ma non hanno mai fatto i conti con il loro passato e con gli orrori di una ideologia spaventosa".

 

Berlusconi rincara la dose: "Ricordiamo sempre che è stata l'ideologia più disumana e criminale della storia dell'uomo che ha prodotto solo miseria e disperazione e più di 100 milioni di morti". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -