Berlusconi, Merkel ha chiesto scusa. Berlino: "Non è vero"

Berlusconi, Merkel ha chiesto scusa. Berlino: "Non è vero"

Berlusconi, Merkel ha chiesto scusa. Berlino: "Non è vero"

Secondo il presidente del consiglio Silvio Berlusconi, la cancelliera tedesca Angela Merkel si sarebbe scusata per il sorrisino malizioso di domenica sera in conferenza stampa assieme al presidente francese Nicolas Sarkozy. In realtà secondo il governo di Berlino, non è così. E' ancora polemica internazionale tra l'Italia e gli altri principali paesi europei sulla considerazione del nostro Paese nei principali governi del Vecchio Continente.

 

Berlusconi ne parla nell'intervento telefonico alla trasmissione "Porta a porta" di Bruno Vespa, affermando che la Merkel avrebbe "insistito sul fatto che non aveva nessuna intenzione negativa nei nostri confronti" quando ha fatto quel sorriso.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al vertice europeo di Bruxelles, Berlusconi ha ammesso di non aver avuto alcun colloqui con Sarkozy, mentre con la collega tedesca l'incidente sembra rientrato. Pare non essere dello stesso parere il portavoce della cancelliera, che al blogger Filippo Sensi dichiara: "Non ci sono state scuse, perché non c'è nulla di cui scusarsi". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -