Berlusconi, nuovo caos giudiziario a Bari. D'Alema: "Io non sapevo nulla"

Berlusconi, nuovo caos giudiziario a Bari. D'Alema: "Io non sapevo nulla"

Berlusconi, nuovo caos giudiziario a Bari. D'Alema: "Io non sapevo nulla"

"Se qualcuno ha il coraggio di dire che manovro le inchieste giudiziarie io lo denuncio. Si tratta di un mascalzone e di un bugiardo''. Lo ha detto Massimo D'Alema riferendosi all'inchiesta giudiziaria aperta dalla Procura di Bari rivelata dal Corriere della Sear. ''Consiglierei a Berlusconi - ha detto D'Alema - di fare cio' che si fa in questi casi. Chiarisca e risponda rispetto a cio' che c'e' scritto sul Corriere della Sera. Io non c'entro nulla, sono anche scarsamente interessato".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, secondo quanto si è appreso da alcune indiscrezioni giornalistiche riportate da "La Stampa", durante l'ufficio di presidenza del Pdl, Silvio Berlusconi avrebbe detto che "è grave" che Massimo D'Alema venga a sapere di queste inchieste giudiziarie "prima del presidente del Consiglio". Tuttavia, avrebbe sostenuto Berlusconi, "se è chiaro il tentativo di abbattermi", è chiaro che "non ci riusciranno e io non farò alcun passo indietro". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -