Berlusconi, presidio del Pdl davanti al tribunale di Milano

Berlusconi, presidio del Pdl davanti al tribunale di Milano

Berlusconi, presidio del Pdl davanti al tribunale di Milano

MILANO - Presidio del Pdl davanti al Palazzo di Giustizia di Milano a sostegno del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, indagato dai pm del capoluogo lombardo con l'accusa di concussione e prostituzione minorile nell'ambito del cosiddetto "caso Ruby". Un centinaio di persone si sono ritrovate attorno ad un gazebo sventolando bandiere del Pdl. Presente anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Daniela Santanchè, e altri esponenti del partito del Cavaliere.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questo processo finirà in niente - ha affermato la Santanchè -. Non ci sono vittime dato che quelle presunte smentiscono di esserlo, e non c'è concussione perché non c'è un concusso: questo è il palazzo dell'ingiustizia". "Berlusconi - ha aggiunto - è una vittima dell'ingiustizia e di una vera e propria persecuzione giudiziaria, quanti processi ha subito che sono finiti in niente?". "Il problema è che le vittime sono gli italiani e l'immagine del Paese all'estero", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -