Berlusconi rilancia: "Pronti al voto". Ma la Lega Nord balla da sola

Berlusconi rilancia: "Pronti al voto". Ma la Lega Nord balla da sola

Berlusconi rilancia: "Pronti al voto". Ma la Lega Nord balla da sola

"Prepariamoci alle elezioni". Silvio Berlusconi non molle e rilancia il suo impegno in politica, come aveva annunciato al momento delle dimissioni, invitando i suoi sostenitori ed elettori a rimanere vigili sulla situazione italiana e a tenersi pronti per una possibile consultazione elettorale che il Cavaliere non vede come così lontana. L'ex premier torna a parlare parlando al convegno dei Popolari liberali guidati da Carlo Giovanardi.

 

"Non volevamo che il Paese cadesse nelle mani di coloro che nel profondo erano e sono rimasti comunisti - ha detto il Cav -.  Il comunismo è stata la tragedia più disumana nella storia dell'uomo e per questo noi siamo e resteremo in campo. Vogliamo vivere in un Paese democratico e libero e lo faremo con tutte le nostre forze sulla base dei valori che sono gli stessi della Carta del Ppe".

 

Berlusconi rivendica la solidità dell'alleanza con la Lega Nord, ma questa viene smentita dallo stesso Carroccio. A farlo ci pensa l'ex ministro Roberto Calderoli: "L'alleanza con la Lega non può essere solida visto che a livello nazionale non esiste più dopo la decisione del Pdl di appoggiare il governo Monti". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -