Berlusconi: ''Giovedì riforma epocale della giustizia''

Berlusconi: ''Giovedì riforma epocale della giustizia''

Berlusconi: ''Giovedì riforma epocale della giustizia''

"Giovedì porteremo in un Consiglio dei ministri straordinario la riforma della Giustizia a cui sta lavorando il bravissimo Angelo Alfano. Sarà una riforma epocale". Lo ha detto Silvio Berlusconi e confermato il Guardasigilli, secondo il quale la riforma "contiene tre principi cardine". "Accusa e difesa devono essere alla pari e quindi giudicati da un giudice imparziale - ha detto Alfano -. Se un magistrato sbaglia deve esserne responsabile. Infine, l'ultimo punto è la riforma del Csm".

 

Il presidente del Consiglio ha anche annunciato che l'esecutivo sta lavorando "alla riforma tributaria assieme a sindacati e imprese". Quindi un affondo alla sinistra: "Ancora una volta non esita di fronte a nulla, nell'ultimo disperato tentativo di ottenere con scorciatoie mediatico-giudiziarie quello che non ottiene nelle urne".

 

Ma Berlusconi ha parlato anche della particolarità delle donne: "Sono più brave degli uomini, a scuola, all'università, al lavoro. Le donne sono il miglior esempio del fare che il nostro governo si è posto come obiettivo concreto e pragmatico".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -