Berlusconi: 'In Italia la politica è debole''

Berlusconi: 'In Italia la politica è debole''

Berlusconi: 'In Italia la politica è debole''

MILANO - "In Italia la politica è debole, a volte impotente". Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, intervenendo via telefono all'assemblea di "Rete Italia" a Riva del Garda, associazione vicina al presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni. "I poteri che contano, dall'economia alla finanza a quello pervasivo della giustizia, che in Italia è diventato un vero e proprio contropotere. Ecco perchè le riforme sono necessarie", ha aggiunto.

 

Berlusconi ha evidenziato che il governo andrà avanti con "la nuova maggioranza" senza "i veti di Fini e Casini", con la possibilità del " varo della riforma dell'architettura istituzionale, della giustizia e delle tasse". Quindi la promessa: "In due modernizzeremo il paese".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -