Berlusconi: ''Mai pronunciato la parola congiura''

Berlusconi: ''Mai pronunciato la parola congiura''

Berlusconi: ''Mai pronunciato la parola congiura''

ROMA - "Non ho mai pronunciato la parola congiura". E' quanto ha puntualizzato il premier Silvio Berlusconi ai cronisti che chiedevano se ci sia in corso una 'congiura' giudiziaria sul suo governo viste le inchieste in corso su appalti e grandi eventi, che hanno portato alle dimissioni del ministro Claudio Scajola e all'avviso di garanzia per Denis Verdini, coordinatore nazionale del Pdl. "Penso che tutto vada avanti come sempre, con i magistrati politicizzati e basta".

 

"Non è cambiato niente - ha aggiunto -. Io di natura credo di non aver mai detto congiura in vita mia", ha proseguito. Quanto alla delega allo Sviluppo economico, il premier assicura: "Il mio sarà un incarico limitato nel tempo". A chi poi conferire l'incarico per la guida del ministero, "è una decisione che devo prendere con gli alleati che sono all'interno del governo", ha aggiunto Berlusconi. "Mi sono preso qualche giorno di tempo per una decisione", ha aggiunto, precisando che "ci sono già dei nomi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -