Berlusconi: ''Se escono fuori registrazioni lascio Paese''

Berlusconi: ''Se escono fuori registrazioni lascio Paese''

“Uso il telefonino con libertà. Se escono di nuovo fuori registrazioni lascio questo Paese”. Silvio Berlusconi, intervenendo all’Ance, l’Associazione nazionale costruttori edilizi, ha sostenuto di aver pronta una legge che rende “possibili le intercettazioni soltanto per le indagini che riguardano terrorismo e criminalità organizzata, con “5 anni di carcere a chi le fa” nei casi non previsti e “5 anni a chi le diffonde e una multa salatissima agli editori che le pubblicano”.


TASSE – Il candidato premier del Pdl ha sostenuto che se “le tasse si mantengono tra “il 50 e il 60% come accade per le imprese, è giustificato mettere in atto l'elusione o l'evasione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NUCLEARE – Per Berlusconi il nucleare “sarà il sistema del futuro anche perché i combustibili fossili, da cui oggi si dipende, finiranno”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -