Bersani a Berlusconi: "Fase di transizione per una corretta democrazia"

Bersani a Berlusconi: "Fase di transizione per una corretta democrazia"

Bersani a Berlusconi: "Fase di transizione per una corretta democrazia"

Il segretario del Partito Democratico, Pierluigi Bersani, va all'attacco del Governo Berlusconi e lo invita a fare il gesto di farsi da parte. Per salvare un paese che ad oggi naviga in "acque sconosciute", come ha detto durante la sua dichiarazione di voto alla Camera sulla manovra finanziaria. Per il capo del principale partito d'opposizione "è necessario che il Parlamento discuta sulla seguente domanda: a che punto siamo? Secondo me siamo arrivati alle "colonne d'Ercole" della vicenda berlusconiana...".

 

Quindi bisogna trarne le dovute conseguenze. Bersani fa notare anche che "hi vince le elezioni non ha in mano il destino divino, ma una responsabilità maggiore". Ecco perché il segretario ha chiesto al Pdl una "maggiore responsabilità"".

 

Bersani chiede a Berlusconi e al suo esecutivo  "un passo verso una diversa prospettiva. Noi siamo pronti a una fase di transizione che consenta una corretta democrazia".Che significa anche cambiare la legge elettorale conferendo ai cittadini la possibilità di selezionare i propri rappresentanti in parlamento.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -