Bertinoro, elezioni. 'Bertinoro punto a capo': "abbatteremo il mostro di piazza Garibaldi"

Bertinoro, elezioni. 'Bertinoro punto a capo': "abbatteremo il mostro di piazza Garibaldi"

I tre candidati consiglieri di "Bertinoro Punto a capo" picconano piazza Garibaldi

BERTINORO - "Abbatteremo quel mostro che e ora piazza Garibaldi". E' la promessa che arriva dai candidati consiglieri comunali della lista "Bertinoro punto a capo" Sandro Gatti, Angelo Rustignoli e Davide Fabbri. "Piazza Garibaldi era uno dei punti piu' caratteristici di Bertinoro ed è stato completamente rovinato dai lavori di arredo urbano del 1998", accusano i candidati consiglieri.

 

Lavori che, proseguono "hanno eliminato la rotatoria con il giardino , hanno costruito un muretto creando una strettoia nella viabilità, un sottofondo in mattoni rossi estremamente scivolosi in inverno e una piramide appuntita e pericolosa.  Questo è un esempio di come è stato sprecato denaro pubblico ( all'epoca oltre 800 milioni di vecchie lire ) per lavori che non servivano dalla Amministrazione PDS di allora".

 

"Sarebbe stata sufficiente una piccola manutenzione al muretto  del giardino - sostengono - ed un abbellimento al giardino stesso. Le successive Amministrazioni DS e PD , pur ammettendo l'errore, non sono intervenute per salvaguardare i propri equilibri politici interni".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco perché i candidati consiglieri della lista "Bertinoro Punto a capo", che viene definita "lista civica" si assumono "l'impegno, in caso di vittoria elettorale, di riqualificare piazza Garibaldi .entro un anno dal proprio insediamento . Vogliamo che la nostra piazza torni agli splendori che furono". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -