Bin Laden, l'Onu: ''Resoconto preciso dei fatti''

Bin Laden, l'Onu: ''Resoconto preciso dei fatti''

Bin Laden, l'Onu: ''Resoconto preciso dei fatti''

L'Onu ha chiesto spiegazioni sull'operazione delle forze speciali americane ha portato all'uccisione di Osama Bin Laden. L'alto commissario per i diritti umani, Navi Pillay, ha chiesto "il resoconto completo e preciso dei fatti". "Tutto il mondo ha il diritto di sapere cosa è successo - ha evidenziato Pillay -. Le Nazioni Unite condannano il terrorismo ma ci sono delle regole elementari che devono essere rispettate anche nella conduzione di operazioni di antiterrorismo".

 

"Queste devono avvenire nel rispetto delle leggi internazionali, che non autorizzano la tortura nè le esecuzioni extragiudiziali", ha detto Pillay nel corso di una visita ad Oslo. Nel frattempo emergono nuovi particolari sull'operazione delle forze speciali nel compound di Abbottabad. Quando è stato ucciso, lo sceicco del terrore aveva 500 euro in tasca e un foglietto con due numeri di telefono cucito nei vestiti, e presumibilmente si stava preparando alla fuga.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -