Bin Laden torna a minacciare gli Usa: ''Liberate Khaled o vi uccidiamo''

Bin Laden torna a minacciare gli Usa: ''Liberate Khaled o vi uccidiamo''

Bin Laden torna a minacciare gli Usa: ''Liberate Khaled o vi uccidiamo''

ROMA - Osama Bin Laden torna a minacciare gli Stati Uniti. Il leader di Al Qaeda, in un messaggio audio diffuso dall'emittente araba ‘Al Jazeera', ha annunciato che tutti i prigionieri americani in mano alla rete terroristica saranno uccisi "se verranno giustiziati Khaled Sheikh Mohammed (considerato il regista degli attentati dell'11 settembre a New York e Washington e già condannato a morte insieme ad altri quattro complici dagli Usa, ndr) e i suoi compagni".

 

Nel suo messaggio indirizzato al popolo americano, Bin Laden afferma che il presidente Barack Obama "segue la stessa politica del suo predecessore". Una politica, questa, caratterizzata come nel caso di Bush da una massiccia presenza statunitense e dall'ingiusto trattamento dei "nostri prigionieri, primo tra tutti di Khaled Cheikh Mohammed".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -