Bin Laden torna parlare: "Jihad per liberare la Palestina"

Bin Laden torna parlare: "Jihad per liberare la Palestina"

Bin Laden torna parlare: "Jihad per liberare la Palestina"

Osama Bin Laden torna a farsi vivo con un nuovo messaggio audio diffuso via internet. "La Jihad è un dovere per liberare la terra palestinese", ha detto il capo di Al Qaeda cogliendo l'occasione del sessantesimo anniversario della fondazione d'Israele. Osama ha fatto sapere che continueremo la guerra contro Israele e i suoi alleati; non bisogna cedere un centimetro di terra palestinese". Bin Laden non parlava dal 20 marzo scorso, quando venne diffuso un audio-messaggio.

 

Allora, in quel messaggio, lo ‘sceicco del terrore' invitava i musulmani a proseguire nella lotta contro le truppe americane in Iraq. Criticò anche i negoziati condotti dall'Autorità nazionale palestinese con Israele per giungere ad un punto d'accordo.

 

Le parole di questo nuovo messaggio pronunciate da  Bin Laden sono durissime. "Sessant'anni fa non esisteva Israele, c'era solo la Palestina che è stata sottratta con le armi ai palestinesi. Questa è la vostra terra e gli israeliani sono degli invasori. I vostri media vi hanno raccontato il falso per 60 anni su questo tema. I palestinesi sono gli oppressi".

 

Rivolgendosi agli stati occidentali, Osama ha poi affermato: "Voi definite le organizzazioni palestinesi come terroriste e ponete delle sanzioni nei loro confronti, mentre dall'altra parte quando gli israeliani compiono stragi di civili li sostenete".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -